Siamo entrati ufficialmente nell’era della digitalizzazione della fabbrica. L’industria 4.0, più che un concetto astratto, è un dato di fatto per molte realtà industriali italiane. Uno degli aspetti più importanti è la schedulazione delle attività produttive. Cerchiamo di capire meglio cos’è e quali miglioramenti apporta al processo produttivo.

Definizione di schedulazione:

Ma pianificare può non essere sufficiente per ottimizzare le informazioni necessarie alla produzione, infatti, si possono programmare attività produttive quando si è prossimi alla partenza delle lavorazioni oppure alle conferme di ordini precedentemente pianificati, e si può parlare di schedulazione.

Si intende per schedulazione l’insieme delle seguenti informazioni:

  • che cosa fare;
  • come farlo;
  • dove farlo;
  • quando farlo;
  • in che sequenza farlo;

La schedulazione è l’attività principale che un ufficio della programmazione deve compiere. Questo consente di riesaminare e riallineare costantemente i dati di produzione, cercando l’ottimizzazione riducendo errori ed inefficienze.

La schedulazione è un processo decisionale che permette di creare e attribuire una sequenza di attività a ciascuna risorsa (attrezzature, macchine, operatori). Questa operazione tiene in considerazione i diversi vincoli tecnologici quali:

  • effettiva disponibilità;
  • priorità;
  • capacità produttiva.

Gli obiettivi principali del processo di schedulazione sono:

  1. la minimizzazione dei costi di produzione;
  2. il raggiungimento dell’efficienza produttiva.

La schedulazione è il cuore pulsante di un impianto basato sulla Lean production. Lo schedulatore opera real-time, tenendo in considerazione qualsiasi tipo di cambiamento:

  • degli ordini;
  • della disponibilità dei materiali;
  • di tutte le altre risorse di fabbrica.

 

Schedulazione con i sistemi MES:

Schedulazione con i sistemi MES

La soluzione di pianificazione e schedulazione produzione MES di DMP©, software gestione produzione, permette di soddisfare a pieno le principali funzioni di un sistema di Manufacturing Execution tra cui:

  • Raccolta dati;
  • Controllo e avanzamento delle fasi di produzione;
  • Gestione delle risorse di produzione;
  • Tracciabilità del prodotto e stato della macchina;
  • Monitoraggio dei pezzi in produzione.

La pianificazione e schedulazione dei processi con DMP© consente alle aziende di schedulare e ottimizzare i propri processi produttivi.

L’obiettivo del prodotto è quello di raggiungere il miglior risultato con il minor sforzo di risorse. In questo modo, consentendo una miglior gestione del piano esecutivo di produzione, miglior comunicazione con i reparti produttivi circa il piano di produzione, aumento dell’efficienza produttiva e riduzione dei tempi di attrezzaggio.

Spesso dalle aziende vengono effettuate vendite dei propri prodotti, non conoscendo effettivamente quando questi saranno prodotti, contribuendo quindi a rallentare i processi produttivi.

Schedulazione con DMP©:

Schedulazione con DMP

DM Management & Consulting™ da anni è attiva nella ricerca di soluzioni in ambito informatico in grado di rispondere alla crescente richiesta delle aziende di migliorare la propria efficienza.

Il software MES DMP© di pianificazione è indipendente dal sistema ERP ed estende le sue potenzialità. Infatti, DMP© è uno strumento in grado di eseguire l’ottimizzazione della produzione.

Il Sequenzializzatore DMP© è uno strumento basato su:

  • tecnologia web,
  • grafica user-friendly,
  • orientamento al personale dei reparti produttivi, al capo reparto, al direttore di produzione o per a chi gestisce manualmente la sequenza dei lavori da effettuare macchine.

DMP© integra al suo interno lo schedulatore ESS (Entreprise Scheduling System).

Questo è l’unico schedulatore che utilizza un motore di programmazione a vincoli ed è in grado di:

  • pianificare contemporaneamente tutte le risorse produttive aziendali, considerando i rispettivi vincoli;
  • ottimizzare l’impiego delle risorse e l’utilizzo dei materiali;
  • pianificare la produzione per più imprese e stabilimenti produttivi simultaneamente;
  • creare diversi piani produttivi e confrontarli tra loro;
  • scegliere il piano più adatto alle esigenze produttive.

Il processo elaborativo si sviluppa in 5 punti:

  1. Estrazione dei dati dal database in cui sono gestiti. Una volta estratti i dati, viene creato un file XML. Questi dati, successivamente, vengono trasferiti al server di pianificazione.
  2. Caricamento dei dati nella memoria centrale del server e esecuzione della prima pianificazione.
  3. Analisi dei risultati da parte degli utenti, attraverso qualsiasi browser Internet.
  4. Trasferimento al server gestionale dei risultati ottenuti.
  5. Facile consultazione dei dati tramite l’interfaccia grafica user-friendly.

Grazie anche alle funzioni Drag & Drop e Pegging, è facile sequenziare le fasi dei vari ordini di produzione.

Dunque, DMP© è intuitivo nell’utilizzo, veloce nell’esecuzione e facilmente configurabile. Queste sono solo alcune delle caratteristiche che contraddistinguono DMP©.